MBCredit Solutions acquista €204mln di crediti in sofferenza del segmento consumer da UniCredit

MBCredit Solutions
MBCredit Solutions ha acquisito da UniCredit un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento consumer per un valore nominale di circa €124mln. MBCredit Solutions e Unicredit hanno inoltre raggiunto un accordo per la cessione per un importo di circa ulteriori 80 milioni di euro di crediti in sofferenza della stessa tipologia che si genereranno a partire dal secondo trimestre 2018 fino alla fine dell’anno, per un valore nominale complessivo dell’operazione di circa €204mln. Il portafoglio è composto da circa 16mila posizioni in sofferenza relative a contratti di Credito al Consumo, Carte di Credito e Conti Correnti sottoscritti da UniCredit. Francesco Barelli Terrizzi, Amministratore Delegato di MBCredit Solutions, commenta così: “L’accordo siglato conferma MBCredit Solutions come un partner industriale affidabile, capace di generare valore attraverso una gestione dedicata e strutturata dei crediti non performing.” A fronte delle operazioni finalizzate, il controvalore nominale del portafoglio di crediti non performing di proprietà di MBCredit Solutions ammonta a circa 4.4 miliardi di Euro. L’accordo segue analoghe operazioni portate a termine con i primi due istituti bancari italiani e conferma il percorso di sviluppo intrapreso dalla società del Gruppo Mediobanca specializzata nella gestione dei crediti non performing. Nel corso degli ulitimi 18 mesi il portafoglio di crediti in sofferenza di proprietà di MBCredit Solutions è più che raddoppiato. Nell’operazione MBCredit Solutions è stata assistita per gli aspetti legali dallo studio Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners. Milano, 20 Giugno 2018
20 giugno 2018

MBCredit Solutions acquista da Creval €102m NPL

Milano, 06 agosto 2020 - MBCredit Solutions, la società del Gruppo Mediobanca specializzata nell’acquisto e gestione di crediti non performing, ha siglato un accordo per l’acquisto di crediti non performing di proprietà di Banca di Credito Valtellinese per un valore nominale complessivo di 102 milioni di euro. Il portafoglio è composto da crediti non performing di tipo unsecured originati prevelentemente da clientela corporate e, per una parte minoritaria, da clientela privata. Angelo Piazza, Amministratore Delegato di MBCredit Solutions, commenta: “Siamo molto soddisfatti per l’accordo raggiunto con il Creval e ci auguriamo che sia il primo di una collaborazione destinata a durare nel tempo. Con questa operazione, che segue i due acquisti annunciati a luglio, MBCredit Solutions inaugura al meglio l’inizio dell’anno fiscale 2020/21 e si conferma partner affidabile per la gestione dei NPL di origine bancaria”. Matteo Gervasio, Direttore Investimenti e Sviluppo di MBCredit Solutions, aggiunge: “L’acquisto di un portafoglio corporate comporta complessità e valutazioni che abbiamo potuto superare grazie alla proficua collaborazione instaurata con Creval.” A fronte di questa acquisizione il portafoglio proprietario di MBCredit Solutions registra un valore nominale complessivo di oltre 5,6 miliardi di euro. Nell’operazione MBCredit Solutions è stata assistita da Emanuela Campari Bernacchi e Salvatore Graziadei dello studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners