MBCredit Solutions acquista due portafogli NPL per un ammontare nominale complessivo di €335m

MBCredit Solutions
Angelo Piazza, AD di MBCredit Solutions: “Il mercato degli NPL continua a essere estremamente dinamico”
09 luglio 2020

MBCredit Solutions acquisisce due portafogli NPL per un importo nominale totale di 335 milioni di euro

MBCredit Solutions, la società del Gruppo Mediobanca specializzata nell'acquisizione e gestione di crediti deteriorati, ha recentemente siglato due nuovi accordi per l'acquisizione di crediti deteriorati con primari operatori finanziari italiani per un valore nominale complessivo di 335 milioni di euro. Innanzitutto, nel giugno 2020, MBCredit Solutions ha acquisito un portafoglio costituito da ca. 18.000 posizioni in sofferenza con un valore nominale di € 140 milioni da uno dei principali player italiani del credito al consumo. Nell'ambito dello stesso accordo, MBCredit Solutions ha anche firmato un accordo sul flusso a termine per ulteriori 66 milioni di euro di crediti deteriorati, con vendite che avranno luogo nei mesi di settembre e dicembre 2020. Le acquisizioni comportano quindi un importo nominale totale di € 206 milioni di crediti verso prestiti personali, impieghi speciali e carte di credito revolving. In secondo luogo, MBCredit Solutions ha anche acquisito da un istituto finanziario leader un portafoglio di prestiti bancari in sofferenza, derivanti da prestiti personali, carte di credito e scoperti di conto corrente. Il portafoglio, che consiste di ca. 16.000 posizioni, ha un valore nominale totale di 129 milioni di euro. Angelo Piazza, CEO di MBCredit Solutions, ha dichiarato: “Il mercato degli NPL continua ad essere estremamente dinamico, anche durante il lockdown, quando siamo stati coinvolti in numerose gare d'appalto per valutare diversi tipi di portafoglio (clienti privati ​​o PMI, flusso azionario o forward), culminando in le due acquisizioni che abbiamo fatto. Gli affari continuano a ritmi sostenuti, stiamo osservando altri portafogli e prevediamo che il mercato sarà molto attivo anche negli ultimi mesi del 2020 ”. Piazza ha concluso: “Gli investitori come MBCredit Solutions sono già, e lo diventeranno ancora di più in futuro, un significativo punto di riferimento per il sistema bancario che deve far fronte all'aumento previsto delle poste deteriorate a causa degli effetti di COVID -19, e per gestire il rapporto NPL secondo i requisiti del regolatore ”. Matteo Gervasio, direttore degli investimenti e dello sviluppo di MBCredit Solutions, ha aggiunto: "Siamo molto lieti di aver concluso questi accordi con due principali operatori dai quali non abbiamo mai acquistato portafogli in passato. Ciò consolida il ruolo di MBCredit Solutions nell'acquisizione di crediti deteriorati e conferma la nostra competitività nell'acquisizione di prestiti non garantiti e nella chiusura di contratti a termine, dopo l'accordo raggiunto con Deutsche Bank a dicembre 2019 ”. A seguito di questa acquisizione, il portafoglio proprietario di MBCredit Solutions ha un valore nominale complessivo di oltre € 5,5 miliardi.